Strane Droghe

Soggetto.

Il video è ambientato a Firenze nel 2060 dove la popolazione per oscuri motivi ha smesso di sognare. La mancanza di sogno provoca problematiche psico-fisiche e le persone sono costrette a porvi rimedio. Questo scenario favorisce la nascita di un mercato illecito di stupefacenti che inducono il sogno.

Info

Strane Droghe è un video teaser realizzato per la promozione di una web serie.

Mi sono occupato in questo caso delle riprese, montaggio e post-produzione.

Sceneggiatura

La sceneggiatura scritta da Marcello Massidda individua tre principali scene, rispettivamente: spaccio, sogno e laboratorio.

Con lo spoglio è possibile definire il filmato in tutti i sui aspetti: location, scenografia, costumi, trucco e parrucco. Il tutto preceduto puntualmente da moodboard ad hoc.

"Qualunque cosa farai, amala, come amavi la cabina del paradiso quando eri picciriddu."

cit. Alfredo, dal film Nuovo Cinema Paradiso

Backstage

Montaggio e post-produzione.

Messa in linea, montaggio, color correction, color grading, title.

Montare un film significa entrare in empatia con la narrazione, analizzare tutte le riprese disponibili, studiare il posizionamento degli elementi nello spazio e le azioni degli attori tra un taglio e l’altro. Infine può essere necessario trovare opportuni escamotage per sopperire ad alcuni raccordi mancanti.

La post-produzione comincia con la color correction e prosegue con il color grading che da un tono all’immagine. Inoltre in alcuni casi ci si può sbizzarrire con alcuni effetti visivi come nel caso del sogno, in cui troviamo due diverse varianti che servono per essere proiettate sugli schermi nella scena del laboratorio.